Destinazione
ceneri

Cremazione

Per quanto riguarda la dispersione delle ceneri in natura, quest’ultima è consentita unicamente presso il cimitero e fuori dai centri abitati.

Nelle aree all’interno del Comune non è stata individuata una zona specifica, ma in base alle disposizioni di legge, la dispersione è possibile in montagna, a 200 metri di distanza dai centri abitati o da qualunque insediamento, in mare, ad oltre mezzo miglio di distanza dalla costa. 
La dispersione delle ceneri è inoltre possibile nei fiumi e nei laghi, ad oltre 100 metri di distanza dalla riva, in aree naturali, a 200 metri di distanza dai centri abitati o da qualunque insediamento, ad esclusione delle aree adibite a verde attrezzato o a giardini pubblici in genere, o in altre zone previste dalla normativa statale.